festival altolivenza 2022

A Villa Setten il 18 settembre 2022 - con Marisa Scuntaro (voce), Lucia Clonfero (violino) e Michele Pucci (chitarra)

Per la prima volta la Gaggia ha partecipato al raffinato Altolivenza festival, nella villa Setten di Mansuè, con un programma pensato e proposto ad hoc, dove il tema del “confine” è stato declinato in svariate sfumature. Al centro la figura e la musica di Ella von Schultz Adaïewsky, assieme a brani diversamente viennesi di Alban Berg , Alma Mahler e Franz Schubert. La vicinissima Oderzo era stata tra l’altro uno delle mete delle ricerche della compositrice attorno al patrimonio musicale popolare veneto, dove dalla voce di una operaia della seta poté annotare la canzone L’Uzzelin del Bosc, significativamente proposta come bis nel pomeriggio musicale.